HOME VITA OPERE CASA BIAMONTI BIBLIOGRAFIA CRITICA SPAZIO APERTO ALBUM EVENTI ASSOCIAZIONE
 
<< TORNA INDIETRO

Intraducibile...

Non ho conosciuto Francesco Biamonti di persona. Ma un giorno ci siamo parlati. Prosaicamente al telefono, vittime della voce umana.
Lui ascoltava, rimaneva in silenzio, rispondeva da lontano.
Abbiamo parlato della possibilità di tradurre i suoi libri in tedesco.
"Attesa sul mare"…
Il linguaggio romantico. Il viandante. Schubert. Il viaggio d’inverno.
Mi disse: “Lei dovrebbe scrivere…”
E aveva ragione. Il mondo delle traduzioni altrimenti diventa bizzarro.
Messe davanti allo specchio le lingue si deformano:
l’(in)significante s’allunga, la grandezza s’incurva.
Tutto ciò che traduci potrà essere utilizzato contro di te…
Scrissi una lettera ad un editore tedesco.
Gli proposi di tradurre "L’Angelo di Avrigue".
Una settimana dopo trovai la lettera da me scritta nuovamente nella buca della posta.
Alcune parole erano state sottolineate in rosso, altre cancellate.
In fondo a tutto si leggeva in stampatello solo una parola:
INTRADUCIBILE…
e distinti saluti.
Mi sentii dolorosamente presa in giro.
Ormai sono passati anni a sufficienza.
Quella lettera esiste ancora.
La guardo ancora.
Oggi, superata l’offesa grazie ad altre offese, quella lettera ha ripristinato naturalezza.
Tuttora non sono d’accordo con la mancanza di garbo che l’editore ha mostrato rispedendo l’epistola al mittente. Ma mio malgrado ho imparato ad apprezzare quella parola in stampatello:
INTRADUCIBILE…
Ci s’illude che nulla sia intraducibile.
I dizionari fanno altrettanto.
Un mondo alfabetico: il dito scorre e trova.
INTRADUCIBILE…
"La corriera lo lasciò sotto Pietrabruna."
Tradurre – scrivere – significa porsi domande esistenziali.
“Chi”, “perché”, “da dove vengo”, “dove vado”. Costantemente.
"La corriera"…sostantivo, s.f.
"der (Überland)Bus"…sostantivo (parola pluri-composta), s.m.
Dualità insormontabile, quel femminile e quel maschile.
La luna (der Mond) in tedesco è maschio.
Il sole (die Sonne) in tedesco è femmina.
Il mare, addirittura, è neutro: Das Meer
"Der Bus...la corriera"
Quel maschile non permette nessun venire dal nulla, nessun parto, nessun apparire.
"Der Bus..." è un maschio che agisce.
Quando ero bambina giocavo con i compagni un gioco che si chiamava
“Vedo qualcosa che tu non vedi ed è giallo…” (oppure verde, rosso,
celeste, porpora…)
…si doveva indovinare di quale oggetto nella stanza si trattava.
Vedo una corriera e un uomo che scende e so anche dove: a Pietrabuna.
Lingua di nebbia sottintesa.
INTRADUCIBILE…
Eppure, lo hanno tradotto.
Ma è un manuale triste.
Parole digiune.
Parole composte che non compongono niente.
“Die Erwartung”.
L’Attesa.
Curioso.
Hanno aggiunto l’articolo e hanno sottratto il mare.
Attesa sul mare.
Un giorno, forse, saprò scrivere…
E allora saprò anche vedere…
E allora potrò tradurre Biamonti…
Senza dover essere infedele.
Sarà tutto sottinteso.

Gabriele Luise Prohaska
Roma / Monaco di Baviera

 

INIZIO PAGINA