HOME VITA OPERE CASA BIAMONTI BIBLIOGRAFIA CRITICA SPAZIO APERTO ALBUM EVENTI ASSOCIAZIONE
ROMANZI RACCONTI SAGGISTICA SCRITTI D'ARTE COLLABORAZIONI INTERVISTE
[ 1 2 3 4 5 ]
   
 

Si getta sul mare uno sguardo che ha sempre qualcosa di perduto.

 

 

   
 

... fra stelle e ulivi e agglomerati di vecchie case c'erano molti accordi di fremiti minerali.

 

 

   
 
Tutta la vita premeva, rimasugli del tempo erano alle porte.

 

 

   
 

Non c'era più dignità né dolore, planava l'angelo del disordine anche sul mare.

 

 

   
 

L'alba come una falena bianca si affacciava sulla terraferma.

 

 

   
 

Da noi il mare sale per rocce e per dirupi col suo respiro.

 

 

   
 

... nulla di nuovo sotto il sole. La terra ha sempre portato il lutto.

 

 

   
 

C'erano roveri sbalzati nel cielo come sculture.

 

 

   
 

La sera cadeva come una coltre di terra con una grazia austera.

 

 

   
 

Al suo paese, a quell'ora, gli ulivi s'inchinavano alle luci della sera.

 

 

[ 1 2 3 4 5 ]
INIZIO PAGINA